Circa Valentino Vecchi

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Valentino Vecchi ha creato 202 post nel blog.

I contratti di fideiussione al vaglio delle Sezioni Unite

Con sentenza n.41994 del 30.12.2021, le SS.UU. della Cassazione si sono espresse sull’annosa questione dei contratti di fideiussione redatti in conformità allo schema negoziale tipo redatto dall’ABI nell’ottobre del 2002. Articolo pubblicato sul sito web de “Il Denaro” il 10.01.2022 Il Denaro -I contratti di fideiussione al vaglio delle Sezioni Unite  

Di |2022-01-12T09:41:44+01:00Gennaio 12th, 2022|Pubblicazioni|0 Commenti

Corte di Cassazione SS.UU., sentenza n.41994 del 30.12.2021

Con sentenza n.41994 del 30.12.2021, le SS.UU. della Cassazione si sono espresse sull’annosa questione dei contratti di fideiussione redatti in conformità allo schema negoziale tipo redatto dall’ABI nell’ottobre del 2002. A seguito di un’istruttoria avviata a novembre dell’anno successivo, la Banca d’Italia emise il provvedimento n.55 del 2 maggio 2005 chiarendo, preliminarmente, che << le [...]

Di |2022-01-01T18:44:19+01:00Dicembre 30th, 2021|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione, sentenza n.40756 del 20.12.2021

La Corte di Cassazione, con sentenza n.40756 del 20.12.2021, si è espressa in relazione al principio di non contestazione e sua applicazione ai fatti primari concernenti il thema disputandum, chiarendo che nei giudizi instaurati prima dell'entrata in vigore dell'art. 45, comma 14, legge n. 69 del 2009, che ha sostituito il secondo comma dell'art. 115, [...]

Di |2021-12-28T18:49:34+01:00Dicembre 28th, 2021|Sentenze|0 Commenti

Cassazione, ordinanza n.39380 del 10.12.2021

Richiamando espressamente le SS.UU. del 18.09.2020, la Corte ha ribadito che “la disciplina antiusura, essendo volta a sanzionare la promessa di qualsivoglia somma usuraria dovuta in relazione al contratto, si applica anche agli interessi moratori, la cui mancata ricomprensione nell'ambito del Tasso effettivo globale medio (T.e.g.m.) non preclude l'applicazione dei decreti ministeriali di cui all'art. [...]

Di |2021-12-22T18:24:32+01:00Dicembre 22nd, 2021|Sentenze|0 Commenti

Tribunale di Napoli, nullo il contratto bancario non consegnato al cliente

In giurisprudenza si è discusso a lungo sulla validità (reclamata dagli istituti di credito) ovvero invalidità (secondo la tesi dei clienti bancari) dei cosiddetti “contratti monofirma”, ovverosia di quei contratti bancari sprovvisti di sottoscrizione dell’istituto di credito. Articolo pubblicato sul sito web de “Il Denaro” il 07.12.2021 Il Denaro -Tribunale di Napoli, nullo il contratto [...]

Di |2021-12-22T10:00:59+01:00Dicembre 17th, 2021|Contenzioso Bancario, Pubblicazioni|0 Commenti

Corte di Cassazione, sentenza n.38331 del 03.12.2021

Con sentenza n.38331 del 03.12.2021, la prima sezione civile della Corte di Cassazione ha chiarito che "ai fini del perfezionamento del contratto di mutuo, avente natura reale ed efficacia obbligatoria, l'uscita del denaro dal patrimonio dell'istituto di credito mutuante, e l'acquisizione dello stesso al patrimonio del mutuatario, costituisce effettiva erogazione dei fondi, anche se parte [...]

Di |2021-12-22T10:03:00+01:00Dicembre 10th, 2021|Contenzioso Bancario, Sentenze|0 Commenti

Tribunale di Napoli, sentenza n.8433 del 15.10.2021

Con sentenza n.8433 del 15.10.2021, il Tribunale di Napoli ha: 1) decretato la nullità del contratto di conto corrente per assenza di prova di avvenuta consegna al cliente, così in violazione dell'art.117 TUB, primo comma; 2) affermato che le violazioni in tema forma scritta dei contratti bancari rappresentano violazioni di norme imperative e, quindi, eccepibili [...]

Di |2021-12-22T10:03:00+01:00Novembre 3rd, 2021|Contenzioso Bancario, Sentenze|0 Commenti

Cassazione, ordinanza n.29240 del 20.10.2021

Con ordinanza n.29240 del 20.10.2021, la sesta sezione civile della Corte di Cassazione ha confermato il proprio orientamento (cfr. ordinanza n.8883 del 13.05.2020) secondo il quale i decreti ministeriali ex legge n.108/1996 hanno natura integrativa della norma e, pertanto, nei giudizi di merito non vi è l’onere di produrli, atteso che il Giudice può acquisirne [...]

Di |2021-12-22T10:03:00+01:00Novembre 2nd, 2021|Contenzioso Bancario, Sentenze|0 Commenti

Il riparto degli oneri probatori secondo la Corte di Cassazione

Con ordinanza n.23856 del 03.09.2021, la sesta sezione civile della Corte di Cassazione ha chiarito che “qualora una banca intenda far valere un credito derivante da un rapporto di conto corrente deve provare l’andamento dello stesso per l’intera durata del suo svolgimento, dall’inizio del rapporto e senza interruzioni”. Articolo pubblicato sul sito web de “Il [...]

Torna in cima