Corte di Cassazione, sentenza n.7352 del 07.03.2022

Con sentenza n.7352 dello scorso 7 marzo, la Corte di Cassazione ha ribadito – una volta ancora – che anche gli interessi di mora soggiacciono al vaglio della legge n.108/1996. La Corte ha poi richiamato “il principio di simmetria, secondo cui non sono accomunabili, nella comparazione necessaria alla verifica delle soglie usurarie, voci del costo [...]

Di |2022-04-20T08:31:57+01:00Aprile 20th, 2022|Contenzioso Bancario, Sentenze|0 Commenti

Tribunale di Campobasso, sentenza n.156 del 18.03.2022

Con sentenza n.156 del 18.03.2022, anche il Tribunale di Campobasso ha ravvisato profili di illegittimità nei contratti di mutuo prevedenti il rimborso del capitale secondo il metodo “alla francese” che, come oramai noto agli addetti ai lavori, viene usualmente applicato dalle banche facendo impiego, pur in assenza di specifica pattuizione contrattuale, del regime finanziario composto [...]

Di |2022-04-06T12:06:32+01:00Aprile 6th, 2022|Contenzioso Bancario, Sentenze|0 Commenti

Tribunale di Taranto, sentenza n.488 del 24.02.2022

Con sentenza n.488 del 24.02.2022, il Tribunale di Taranto, esprimendosi sulle più importanti questioni in tema di contratti di mutuo, ha finito per rigettare integralmente la domanda attorea. Di seguito – e per punti – i principi affermati dal Tribunale: 1) nel computo del TEG non vanno ricompresi oneri, pur pattuiti, “non correlati fisiologicamente alla [...]

Di |2022-03-17T09:17:59+01:00Marzo 17th, 2022|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione, ordinanza n.5857 del 22.02.2022

Con ordinanza n.5857/2022, la Corte di Cassazione ha chiarito che “In materia di cessione dei crediti in blocco ex art. 58 del T.u.b., la questione dell’essere il credito compreso tra quelli ceduti è rilevabile d’ufficio dal giudice di merito, attenendo al fondamento della domanda proposta dal cessionario; e la parte che agisca affermandosi successore a [...]

Di |2022-03-04T15:36:18+01:00Marzo 4th, 2022|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione, ordinanza n.4738 del 14.02.2022

Con ordinanza n.4738 del 14.02.2022, la Corte di Cassazione ha (finalmente) chiarito che ai fini delle verifiche da esperirsi ex legge n.108/1996 occorre ricomprendere nel computo del TEG anche gli effetti della capitalizzazione trimestrale. Il tasso d’interesse, dunque, non va considerato nella sua misura nominale ma effettiva. Da questo importante principio dovrebbe discendere un ovvio [...]

Di |2022-03-04T15:36:35+01:00Marzo 2nd, 2022|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione, ordinanza n.4321 del 10/02/2022

Con ordinanza n.4321 del 10.02.2022, la sesta sezione civile della Cassazione ha stabilito il seguente (dirompente) principio di diritto. «La previsione, nel contratto di conto corrente stipulato nella vigenza della delib. CICR 9 febbraio 2000, di un tasso di interesse creditore annuo nominale coincidente con quello effettivo non dà ragione della capitalizzazione infrannuale dell'interesse creditore, [...]

Di |2022-02-13T21:32:13+01:00Febbraio 13th, 2022|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione, ordinanza n.5887 del 04.03.2021

Con ordinanza n.5887/2021, la Corte di Cassazione, tornata ad esprimersi sull'annoso problema della incompletezza degli estratti conto nell'ambito di giudizi promossi contro la Banca per la ripetizione dell'indebito, ha stabilito che “il giudice del merito deve in ogni caso valutare la possibilità che la prova dell'indebito sia desumibile aliunde, in maniera diversa dagli estratti conto, [...]

Di |2022-02-04T12:29:41+01:00Febbraio 4th, 2022|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione, ordinanza n.2855 del 31.01.2022

Con ordinanza n.2855 del 31 gennaio, la Corte di Cassazione ha statuito che "Il piano di rientro concordato tra la banca ed il cliente, avente natura meramente ricognitiva del debito, non preclude la contestazione della nullità delle clausole negoziali preesistenti e non esonera pertanto la banca, attrice in giudizio per il pagamento del saldo, dal [...]

Di |2022-02-03T10:58:06+01:00Febbraio 3rd, 2022|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione SS.UU., sentenza n.41994 del 30.12.2021

Con sentenza n.41994 del 30.12.2021, le SS.UU. della Cassazione si sono espresse sull’annosa questione dei contratti di fideiussione redatti in conformità allo schema negoziale tipo redatto dall’ABI nell’ottobre del 2002. A seguito di un’istruttoria avviata a novembre dell’anno successivo, la Banca d’Italia emise il provvedimento n.55 del 2 maggio 2005 chiarendo, preliminarmente, che << le [...]

Di |2022-01-01T18:44:19+01:00Dicembre 30th, 2021|Sentenze|0 Commenti

Corte di Cassazione, sentenza n.40756 del 20.12.2021

La Corte di Cassazione, con sentenza n.40756 del 20.12.2021, si è espressa in relazione al principio di non contestazione e sua applicazione ai fatti primari concernenti il thema disputandum, chiarendo che nei giudizi instaurati prima dell'entrata in vigore dell'art. 45, comma 14, legge n. 69 del 2009, che ha sostituito il secondo comma dell'art. 115, [...]

Di |2021-12-28T18:49:34+01:00Dicembre 28th, 2021|Sentenze|0 Commenti
Torna in cima